seguici su Facebook Twitter Google+ RSS
Giovedì 27 Aprile 2017 - agg.12 : 36
FLASH NEWS

candycrush_header

Una brutta giornata per Adelmo S., giovane disoccupato della provincia romana che si è visto disattivare il profilo Facebook proprio mentre era in procinto di affrontare il 530esimo livello del famoso videogioco Candy Crush Saga.  Il ragazzo, completamente libero da impegni, aveva infatti cominciato la sua partita alle 7,30 di mattina, proseguendo senza nessuna interruzione fino alle 23 inoltrate, alimentandosi solo di taralli e bibite gassate. Ma proprio mentre si apprestava a cominciare l’ultimo livello, Adelmo ha avuto la pessima sorpresa: il suo account era stato sospeso dal Team Facebook per violazione delle norme sugli “inviti opprimenti(articolo 716 comma 21 del regolamento Facebook). Il giovane romano aveva infatti cominciato a giocare senza invitare prima gli amici a farlo, episodio per il momento unico nella storia del social network di Mark Zuckerberg.

Non mi sembra vero – ha commentato amareggiato Adelmo – avevo praticamente memorizzato ed imparato a padroneggiare tutte le combinazioni fra dolcetti speciali e andavo spedito verso la fine del gioco quando è arrivata questa pessima notizia. In effetti avevo già sospettato qualcosa quando stavo affrontando la Torre di Liquirizia e mi era arrivata una notifica protocollata da Mark Zuckerberg che cominciava con ‘Hey motherFucker’, ma che non ho visualizzato per intero continuando a giocare. Ora è proprio finita, non resta che trovarmi un lavoro”.

Commenti





Articoli piu letti